Luglio 21, 2020

Marco Casalini confermato presidente di Terremerse

Nel corso dell’Assemblea Generale dei Soci svoltasi il 22 giugno a Bagnacavallo (RA), oltre all’approvazione del Bilancio 2019è stato eletto il nuovo Consiglio d’Amministrazione di Terremerse per il triennio 2020-2023.Nel segno della continuità, visti gli importanti risultati ottenuti dalla Cooperativa in questi anni, sono stati riconfermati il Presidente Marco Casalini (in carica dal 2010) e la quasi totalità del Consiglio d’Amministrazione (15 Consiglieri su 17).

Confermati anche i Vice Presidente: Alessandro Tedaldi di Anita e Daniele Placci di Faenza.

L’elenco completo di tutti i membri del nuovo C.d.A. di Terremerse: Gianluca Amadori di San Pietro in Vincoli, Lino Bacchilega (in rappresentanza della C.A.B. Ter.RA. di Piangipane), Roberto Brui di Longastrino, Marco Casalini di Faenza (Presidente), Giuseppe Ciani (in rappresentanza della C.A.B. Giulio Bellini di Filo d’Argenta), Giovanni Giambi (nuovo Consigliere, in rappresentanza della C.A.B. Agrisfera di Sant’Alberto), Andrea Graziani di Conventello, Michela Nati di Savarna, Daniele Peroni (in rappresentanza della Parfinco), Daniele Placci di Faenza (Vice Presidente), Daniele Plazzi di Villanova di Bagnacavallo, Samuele Ravaioli di Madonna dell’Albero, Andrea Ridolfi (in rappresentanza della AGCI), Ibrahim Saadeh (nuovo Consigliere, in rappresentanza dell’O.P. Pempacorer di Bagnacavallo), Alessandro Tedaldi di Anita di Argenta (Vice Presidente), Roberto Tonnini di Filo di Alfonsine, Giorgio Zaghi di Portomaggiore.

47 anni, faentino, conduce un’azienda agricola a indirizzo frutticolo, Marco Casalini è al suo quarto mandato consecutivo. «In questi ultimi 10 anni ho visto la mia Cooperativa, mia in quanto prima di tutto sono un socio cooperatore fin dalla costituzione dell’attuale Terremerse nel 1991, cambiare e trasformarsi. Mutamenti necessari per essere protagonisti in un mercato agroalimentare sempre più globale, difficile e alla mercé dei mutamenti climatici, che in un settore a cielo aperto come il nostro sono ovviamente determinanti. Da Presidente, invece, non posso che rinnovare il nostro impegno, mio personale e di tutto il Consiglio d’Amministrazione, e ovviamente della Direzione e di tutti i dipendenti, che ringrazio per la dedizione e l’intraprendenza più volte dimostrate, perché Terremerse sia sempre propositiva, impegnata al fianco dei propri soci e clienti, per rispondere in tempo reale alle loro necessità, alla ricerca comune delle migliori soluzioni per continuare a fare impresa, con modalità sempre rispettose e attente all’ambiente e alle persone. Infine, un ringraziamento personale al C.d.A. per la rinnovata fiducia nei miei confronti e ovviamente un ringraziamento per il proprio contributo ai due Consiglieri uscenti, Franco Cobianchi e Marco Tampieri, ma anche a Sante Baldini e Marcello Sanzani, che per motivi personali hanno lasciato il Consiglio prima della scadenza del triennio».

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti