Ottobre 1, 2018

Al via la seconda edizione di Coopstartup Romagna, 12mila euro per la tua idea


Legacoop Romagna, Coop Alleanza 3.0 e Coopfond promuovono la nascita di nuove cooperative nel territorio di Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna. Prende il via il primo ottobre la seconda edizione di Coopstartup Romagna: a disposizione 48mila euro per coloro che vogliono cimentarsi con l’avvio di una impresa cooperativa. Importanti le novità: iscrizioni aperte anche ai singoli e senza limiti di età, ma con punteggi premianti per gli under 40. Le iscrizioni sono aperte sul sito www.coopstartup.it/romagna. Allo stesso indirizzo è possibile rivolgersi per informazioni, oppure al numero 342 8166903 (anche via whatsapp). Per tutti, indipendentemente dall’esito, è garantito un percorso di formazione gratuito sulla gestione di impresa. In palio per ogni progetto vincitore (fino a un massimo di quattro) 12mila euro per avviare la cooperativa. L’iniziativa ha il patrocinio dell’Università di Bologna e dei Comuni di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini. Le premiazioni a giugno 2019.
Desideri maggiori informazioni? Contattaci senza impegno
Se vuoi ricevere più informazioni su come partecipare al bando:

Oppure lasciaci un messaggio e ti ricontatteremo:


 

 
Partecipazione aperta anche ai singoli, senza limiti di età
Sono ammessi a Coopstartup Romagna gruppi di almeno 3 persone che intendano costituire un’impresa cooperativa con sede legale e/o operativa nelle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini e cooperative costituitesi dopo il primo ottobre 2017 con sede nelle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Da questa edizione la piattaforma è aperta anche ai singoli che vogliono esporre un’idea o mettere a disposizione le loro competenze professionali: verrà poi favorita la formazione di nuovi gruppi o l’inserimento in team esistenti. Non ci sono più limiti d’età per iscriversi, ma è previsto un bonus per i gruppi composti in maggioranza da under 40. Anche chi ha presentato idee alla prima edizione può presentarsi di nuovo, ovviamente con progetti diversi. Il focus è su idee imprenditoriali che comportino l’introduzione di innovazioni tecnologiche, organizzative o sociali, con particolare riferimento agli ambiti considerati prioritari dalla UE per incoraggiare percorsi di crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.
 
Le fasi del progetto: a giugno l’evento finale
A inizio ottobre si apre la “call for ideas” su internet che andrà avanti fino a metà gennaio. Tutti gli iscritti al bando potranno partecipare a una formazione gratuita in e-learning per facilitare l’acquisizione delle conoscenze e competenze di base per la creazione di startup cooperative. Al termine di questa fase tutti i gruppi dovranno presentare la loro idea imprenditoriale e il team definitivo, eventualmente integrato dalle nuove professionalità. A questo punto avverrà il “matching” tra i singoli e i gruppi. Dieci gruppi finalisti potranno seguire le tre giornate di formazione intensiva dal vivo finalizzate alla messa a punto dei progetti d’impresa. Al termine dovranno predisporre un progetto imprenditoriale realizzando un business plan e un video, non professionale, di presentazione del progetto. A giugno 2019 la comunicazione dei vincitori e l’evento di premiazione.
 

 
I partner
Coopstartup si avvale di una fitta rete di partner territoriali che condividono metodo e finalità. In particolare il progetto è patrocinato dall’Università di Bologna, Comune di Cesena, Comune di Forlì, Comune di Ravenna e Comune di Rimini. Collaborano alla buona riuscita Federcoop Romagna, Demetra Formazione, Cooperdiem, Innovacoop, insieme a partner tecnici quali: Aiccon, Aster, Basement Club, Cesena Lab, CISE, Colabora, Innovation Square, Primo Miglio, Romagnatech, U-Start.
 

VAI AL SITO DI COOPSTARTUP

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti