Febbraio 20, 2017

Rete Servizi Romagna – Imposte e servizi senza più segreti, intervista a Laura Macrì

«Il 2017 sarà un anno di grandi novità per quanto riguarda i servizi di consulenza aziendale. Le tre realtà associate a Legacoop Romagna che operano in questo settore – Federcoop Nullo Baldini di Ravenna, Coopservizi di Forlì e Contabilcoop di Rimini – si fonderanno per dare vita a un nuovo centro servizi con un’ottantina di professionisti ed esperti in contabilità, paghe e consulenza aziendale a tutto campo. «Ci collocheremo – spiega la responsabile dell’ufficio fiscale di Federcoop, Laura Macrì – a un livello appena sotto le grandi società che si occupano di consulenza internazionale, ma in una fascia decisamente superiore a quella degli studi professionali. La nostra ambizione è offrire ai nostri clienti tutte quelle professionalità di cui un’azienda ha bisogno per funzionare al meglio».
 

Nello specifico, l’attività di cui Laura Macrì è la responsabile è tra le più consolidate. «Dopo tanti anni siamo in grado di occuparci con efficacia di ogni aspetto relativo alla consulenza fiscale e contabile ordinaria e straordinaria, di tutto ciò che concerne la redazione dei bilanci, il pagamento delle imposte. Inoltre siamo in grado di fornire pareri di natura fiscale e tributaria». Un servizio a tutto campo, quindi, di cui le cooperative hanno bisogno per “tenere in ordine i conti”.
«In questo senso, abbiamo verificato che è di grande importanza l’attività di aggiornamento che proponiamo alle imprese nostre clienti. Per fare un esempio, in un periodo come questo, con la legge di bilancio dello Stato appena approvata, è necessario approfondire i temi legati ai nuovi adempimenti. Il primo incontro di aggiornamento è previsto a Forlì per metà febbraio e sarà organizzato insieme dai tre centri servizi di Legacoop Romagna. È un’anticipazione della fusione che entro l’anno sarà definitiva».
Un altro servizio che è cresciuto negli anni recenti, anche a causa della crisi economica, le aggregazioni e le fusioni fra aziende.
«In questo caso la nostra consulenza è determinante perché operazioni come le aggregazioni, le fusioni, il conferimento o la cessione di un ramo di un’azienda, l’acquisto di partecipazioni vadano a buon fine».
Infine, una delle attività che in teoria sarebbe di tipo straordinario ma che sta diventando ordinaria è il sostegno alle aziende nei rapporti con il fisco. «Ci occupiamo di supportare il contribuente nei casi in cui debba rapportarsi con l’amministrazione finanziaria, ad esempio se vi è la necessità di presentare un interpello, o di farsi assistere durante una verifica fiscale, o, ancora, in caso di ricevimento di avvisi di accertamento o cartelle esattoriali. Si tratta di procedure complesse, che per l’azienda è necessario affrontare con il supporto di una consulenza specialistica. Se non si giunge ad una composizione della lite che consenta di evitare l’instaurarsi di un contenzioso vero e proprio, a quel punto l’impresa deve confrontarsi con le commissioni tributarie, provinciale e regionale, mettendo in conto almeno due gradi di giudizio e diversi anni di durata del procedimento».
(dal n.1/2017 della Romagna Cooperativa)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti