Ottobre 11, 2016

Gilberto Vittori (CSR) intervistato dalla Romagna Cooperativa

Il Consorzio Sociale Romagnolo si è costituito 20 anni fa, il 30 settembre 1996. E’ una struttura unitaria con una base sociale costituita da 30 cooperative nate da realtà ed esperienze culturali diverse tra loro che, unite dal proposito di favorire l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Il presidente è Gilberto Vittori. Lo abbiamo intervistato nel n.9/2016 della Romagna Cooperativa, disponibile a questo indirizzo in formato pdf e app (per IOS/Android).
Presidente Vittori come è andato il bilancio 2015?
Abbiamo superato per la prima volta i 17 milioni di euro: è il raggiungimento di un obiettivo che ci eravamo prefissati, quello del consolidamento del Consorzio. Il risultato è senz’altro positivo e testimonia una crescita (nel 2014 avevamo chiuso a 16 milioni e mezzo circa). Si tratta di un bilancio che è frutto di una situazione economica e contrattuale positiva: il CSR ha mantenuto contratti importanti e ha implementato con nuovi servizi, ma anche con nuove cooperative. Nel 2015 sono entrate nel CSR 8 nuove cooperative dell’Area Vasta: non tutte hanno portato fatturato, ma qualche contratto è transitato dal CSR.
Scarica il n.9/2016 della Romagna Cooperativa per leggere tutta l’intervista
 
rc201609_settembre_web6

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti