Luglio 19, 2016

In pensione Onofri e Solaroli, entra Zelli: i nuovi incarichi in Legacoop Romagna

Cambia l’organigramma di Legacoop Romagna, dopo che sono andati in pensione due dirigenti cooperativi noti e stimati come Valdes Onofri e Valeriano Solaroli.
 

valdes-onofri

Valdes Onofri

valerianosolaroli

Valeriano Solaroli

 
Il settore fin qui affidato a Solaroli sarà seguito dai funzionari dell’area produzione e lavoro e dell’area servizi di Legacoop Romagna. Antonio Zampiga è stato nominato coordinatore della sede di Forlì-Cesena. Elena Zannoni sarà coordinatrice di Ravenna. A Rimini il responsabile territoriale è sempre Massimo Gottifredi.
 

Antonio_Zampiga

Antonio Zampiga

Elena Zannoni

Elena Zannoni

 
Il pensionamento di Onofri coincide con il rientro in Legacoop di Gabriele Zelli: forlivese, 63 anni, dirigente cooperativo dal 1998, curerà in particolare le cooperative di Produzione Lavoro, il settore che riunisce le imprese industriali e delle costruzioni.
 

Zelli Gabriele1 24-06-14

Gabriele Zelli


 
«A Gabriele Zelli, dirigente di cui ben conosciamo le qualità professionali rivolgiamo i migliori auguri di buon lavoro. È un cooperatore che viene da una forte esperienza amministrativa sul territorio e ci garantirà alte competenze, fornendo un ulteriore arricchimento dell’organizzazione», dicono il presidente e il direttore generale di Legacoop Romagna, Guglielmo Russo e Mario Mazzotti.
Un doveroso ringraziamento viene indirizzato dai vertici di Legacoop Romagna anche ai due dirigenti che lasciano l’associazione dopo una lunga militanza all’interno del movimento cooperativo.
«Tutta la vita professionale di Valdes Onofri è stata dedicata allo sviluppo del movimento cooperativo di Legacoop, all’interno del quale ha ricoperto numerosi ruoli rilevanti, dall’agroalimentare alle costruzioni, fino a essere uno dei fondatori di Legacoop Romagna, nata il 5 dicembre 2013 dalle leghe di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Lo ringraziamo di cuore per il grande contributo che ha fornito in più di 40 anni di lavoro», aggiungono Russo e Mazzotti.
Valeriano Solaroli, 62 anni, riolese, dopo una lunga esperienza nel mondo dell’impresa privata entrò a far parte di Legacoop Ravenna nel 2003 come responsabile organizzazione sviluppo e fu quindi nominato direttore dell’associazione territoriale nel 2012. Nel 2013 è stato tra i protagonisti della costituzione di Legacoop Romagna, nata il 5 dicembre 2013 dalle leghe di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Nel suo curriculum spicca anche la carica di Sindaco di Riolo Terme, ricoperta per due mandati a cavallo tra gli anni Novanta e il Duemila. Solaroli è presidente di Federcoop Ravenna, che ha intrapreso il percorso di fusione con Coopservizi Forlì-Cesena e Contabilcoop Rimini. In Legacoop Romagna ha rivestito diversi incarichi delicati, come coordinatore del territorio ravennate, responsabile della Produzione Lavoro e componente del gruppo di intervento per le crisi aziendali.
«Ringraziamo Valeriano Solaroli di cuore – concludono presidente e direttore – per la grande mole di lavoro che ha svolto, specialmente nella task force che si è occupata di seguire le difficoltà che numerose aziende hanno accusato a causa della crisi economica».

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti