Giugno 26, 2016

"Liberi dall'abusivismo": Legacoop Romagna tra i protagonisti dell'accordo

abusivismo
 
Al via l’accordo contro l’abusivismo commerciale nelle spiagge del litorale ravennate. C’è anche Legacoop Romagna tra i protagonisti del patto siglato da istituzioni, associazioni economiche e operatori. Circa 40 chilometri di costa saranno presidiati, così come le stazioni ferroviarie e i principali luoghi di accesso alle località turistiche.
 
accordo_abusivismo_2016_2
 
Sarà la Prefettura a gestire la cabina di regia delle forze dell’ordine, coordinando i servizi di prevenzione e contrasto alla vendita non autorizzata sull’arenile. I Comuni per l’occasione hanno potenziato le forze in campo, assumendo una cinquantina di nuovi agenti stagionali (22 a Ravenna e 29 a Cervia), dotati di mezzi appositi. Il tutto in coordinamento con le forze di polizia e con la Guardia di Finanza a fare da punto di raccolta delle segnalazioni attraverso il numero di pubblica utilità 117.
Anche le Associazioni di categoria sono chiamate a collaborare, da un lato con messaggi mirati ai bagnanti, dall’altro con la distribuzione di specifico materiale informativo. Oltre a Legacoop Romagna partecipano all’intesa Provincia di Ravenna, Comuni di Cervia e Ravenna, Camera di Commercio, Confcooperative, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, C.N.A., Cooperative Spiagge Ravenna e Cervia e ANACI.
IL TESTO DELL’ACCORDO

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti