Settembre 23, 2015

#cominciailfuturo: i giovani cooperatori incontrano i protagonisti delle istituzioni [foto][video]

savethedate-quadrato-social
I giovani cooperatori incontrano i protagonisti delle istituzioni. In programma tre incontri con nomi di richiamo come il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti (il 2 ottobre), il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini (il 16) e il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina (il 9 novembre, data ancora da confermare). Il ciclo di appuntamenti si intitola Si intitola “Dove comincia il futuro” è nato dal lavoro organizzativo congiunto del network dei giovani cooperatori Generazioni e di Legacoop Romagna.
Poletti Giuliano2 05-12-13
Significativa la scelta dei palcoscenici, luoghi “simbolo” tra tradizione e avvenire del movimento cooperativo. Si comincia il 2 ottobre alle 19 al Teatro Socjale di Piangipane, spazio didattico e ricreativo realizzato nel 1920 da cooperatori di origine contadina. È lì che il 2 ottobre si parlerà di Jobs Act (e non solo) con il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, che poco prima incontrerà la cooperativa Ormeggiatori del Porto e visiterà privatamente lo scalo ravennate.
Per l’incontro con il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, un altro spazio assurto agli onori delle cronache: venerdì 16 ottobre ci si sposta nellla sede del “workers buyout” cooperativo Raviplast, in via Dossetti 41 a Ravenna. Si tratta del sodalizio di lavoratori che ha preso il posto della industria plastica Pansac dopo la crisi dell’attività aziendale. Un’esperienza di gestione diretta in forma mutualistica che è divenuta modello da replicare e portare ad esempio nei telegiornali nazionali.
bonaccini_stefano_hero
Infine il 9 novembre (ma la data è ancora da confermare) si arriva in uno dei cuori pulsanti dell’agroalimentare italiano, lo stabilimento del consorzio cooperativo Fruttagel ad Alfonsine di Ravenna, da cui escono conserve, surgelati e bevande consumati da milioni di persone in tutta Europa. «È il luogo ideale per una riflessione a trecentosessanta gradi con il ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, a pochi giorni dalla chiusura della kermesse nazionale di Expo», conclude la presidente di Legacoop Romagna, Ruenza Santandrea. «Il fatto che questi incontri siano nati su iniziativa dei giovani cooperatori è un elemento particolarmente positivo», aggiunge.
mauriziomartina
«Vogliamo fare il punto sui temi chiave del Paese – dice il responsabile di Generazioni Romagna, Rudy Gatta – e così dare corpo a una palestra di dibattito e confronto».
«In un momento economico e sociale molto critico dal punto di vista dell’occupazione, soprattutto per le giovani generazioni, il lavoro è al centro delle iniziative di questo mandato che ha preso il via a marzo 2015», dice il portavoce di Generazioni Emilia-Romagna, Luca Stanzani. «Siamo certi che la forma cooperativa, basata sull’intergenerazionalità, possa continuare a rappresentare una risposta valida soprattutto nel difficile contesto attuale».
Luca Stanzani 2(1)
 
Gli incontri sono aperti al pubblico, per partecipare è gradita conferma alla segreteria organizzativa: tel. 0544 509512 –segreteria@legacoopromagna.it. L’hashtag per intervenire sui social network è #cominciailfuturo.
 

 
 
 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti