Settembre 21, 2015

Ottocento persone a tavola per il pranzo solidale. Cooperative in prima fila

SdBV2015_Pranzo_Solidale-6
Neppure il maltempo è riuscito a rovinare il pranzo solidale della Settimana del Buon Vivere. Più di 800 persone si sono sedute a tavola al parco urbano di Forlì per sostenere la Caritas e l’Emporio della Solidarietà, ma in realtà i biglietti venduti sono stati più di 1.100.
 
SdBV2015_Pranzo_Solidale-3
Dieci euro a persona per un incasso che andrà interamente in beneficenza. Tutto il cibo e i mezzi utilizzati per l’organizzazione, infatti, sono stati messi a disposizione dagli sponsor, con le cooperative in prima fila. I prodotti per il pranzo sono stati forniti gratuitamente, tra gli altri, da Deco Industrie, Orogel, Terremerse, Conad Superstore Bengasi e Caviro.
SdBV2015_Pranzo_Solidale-1
Per poter mettere a tavola e servire il menu si sono mobilitate Formula Servizi e Formula Ambiente. In totale più di 100 volontari hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa prima che un acquazzone, poco prima del caffè, rimandasse tutti a casa, un po’ bagnati, ma felici per l’atmosfera di coesione e solidarietà.
JUAN JESUS ANDRADES-3-2
 
Grande soddisfazione tra gli organizzatori e gli amministratori. Il sindaco di Forlì Davide Drei nel suo intervento ha rimarcato «l’importanza di trovarsi a tavola per condividere scelte e fare comunità». Dopo di lui è intervenuto tra gli altri il direttore generale di Formula Servizi Graziano Rinaldini, che ha ricordato il contributo dei soci e delle cooperative alla buona riuscita della manifestazione.
JUAN JESUS ANDRADES-1-2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti