Agosto 6, 2015

Ripascimento spiagge in arrivo, Legacoop Romagna: «Bene fondamentale per il turismo»

Spiaggia ricc 001
La notizia per cui il Governo ha dato il via libera al piano nazionale contro il dissesto idrogeologico viene accolta con grande soddisfazione da Legacoop, che associa le cooperative degli imprenditori balneari lungo tutta la costa emiliano-romagnola.
La Regione ha annunciato che lo sblocco dei finanziamenti farà partire subito il progetto di ripascimento con sabbie sottomarine – il cosiddetto “Progettone 3” – che interesserà i tratti della costa per un totale di 20 milioni di euro (18,5 milioni dal Governo e 1,5 milioni dalla Regione).
«La spiaggia è un bene straordinario e fondamentale sia per l’economia turistica, che per la difesa del patrimonio ambientale e urbano della costa», dice la presidente di Legacoop Romagna, Ruenza Santandrea. «Auspichiamo ora che gli Enti Locali continuino ad aumentare il livello del confronto con le cooperative degli stabilimenti balneari per qualificare sempre più la programmazione della difesa degli arenili».
«Da tempo auspichiamo questo intervento. Da sottolineare la capacità che avrà questo progetto di produrre occupazione e sviluppo sia direttamente che indirettamente consolidando le basi per l’economia turistica balneare: gli investimenti strategici pubblici sono una delle chiavi per la ripresa economica del Paese» chiosa Giovanni Monti, presidente di Legacoop Emilia-Romagna.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti