Marzo 26, 2015

Parte lo sportello disabili dell'Alma Mater con le coop sociali romagnole CAD e Il Cerchio

Sono circa un migliaio gli studenti disabili che ogni anno si rivolgono agli uffici dell’Alma Mater in tutte le sedi coperte dall’Università di Bologna per ricevere assistenza sulle questioni relative al loro percorso di studi.
Ora hanno un’opportunità in più: è partito questa settimana il servizio di front office per l’accoglienza e assistenza specialistica per gli studenti disabili, previsto all’interno del Settore Diritto allo Studio dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.
Quattro gli operatori disponibili dal lunedì al venerdi allo sportello di Bologna e, in previsione, presso le strutture del campus di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Il servizio è gestito dalle cooperative sociali aderenti a Legacoop Romagna CAD e Il Cerchio, in associazione temporanea di imprese con la bolognese Cadiai.
«Il servizio – spiega il presidente di CAD Guglielmo Russo – ha lo scopo di rispondere alle esigenze degli studenti iscritti all’Università di Bologna che, a causa della loro disabilità, hanno bisogno di supporto e assistenza per poter compiere il percorso universitario, cogliendo tutte le opportunità formative, relazionali e di crescita del personale che offre».
«Entrando nel dettaglio, sono diverse le attività che gli operatori gestiranno», prosegue Russo. «Oltre alla prima accoglienza, al conseguente orientamento e all’analisi delle necessità degli studenti disabili, dovranno garantire, a seconda dei casi, il supporto nel metodo di studio anche attraverso l’ausilio delle tecnologie, la fornitura di testi digitali, l’organizzazione del servizio di registrazione delle lezioni. Allo stesso tempo verrà assicurato il sostegno per l’accesso alle attività motorie e sportive e l’accompagnamento alle lezioni. Saranno inoltre messe in campo procedure per il monitoraggio dell’accessibilità alle strutture universitarie oltre a quello per gli studenti disabili a rischio decadenza con la definizione di strategie volte a favorire il completamento del corso di studi».

Grazie per avere visitato il nostro sito www.legacoopromagna.it
Il sito è attualmente in versione beta, vi chiediamo di compilare questo modulo di feedback. Utilizzeremo le vostre risposte per migliorare la versione definitiva.
Grazie per il vostro tempo e il vostro contributo.

Clicca Qui!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti