Marzo 18, 2015

Il 20 marzo a Rimini il primo flash mob dell'agroalimentare italiano

Sono coltivatori, allevatori, frutticoltori ma anche esportatori di vini, salumi e formaggi, di eccellenze Dop e Igp. Esasperati da provvedimenti che finiranno per uccidere le campagne, invocano sostegno al settore primario e all’agroalimentare italiano, uniti da un grido di protesta-provocazione: “Non esiste territorio senza agricoltura: cosa accade se i produttori abbandonano la terra?”. È questa la protesta-provocazione di Agrinsieme Emilia Romagna, che dà appuntamento venerdì 20 marzo in piazza Cavour a Rimini, dalle 10 alle 13, per il primo flash mob dell’agroalimentare italiano.volantino

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti