Agosto 28, 2014

La Settimana del Buon Vivere si allarga a tutta la Romagna

Un orizzonte di riferimento allargato a tutta la Romagna, collaborazioni sempre più importanti, grandi ospiti impegnati a discutere e ragionare sul benessere equo e sostenibile. Sono questi gli elementi che caratterizzano la quinta edizione della Settimana del Buon Vivere, in programma a settembre e ottobre.
BV_2014_A4
Il motore della manifestazione è Legacoop Romagna, che con questa nuova portata mira a rafforzare il valore aggiunto che Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini esprimono rispetto al “Buon Vivere” inteso in senso non edonistico. Sin dalla prima edizione, svolta nel 2010, l’evento si è fatto promotore di azioni e progetti legati al bene comune, sinonimo di coesione tra generi, generazioni e culture. Sette i temi su cui si articola il programma: Economia Etica, Bene Comune, Cultura, Alimentazione, Salute, Benessere e Coesione.

Jeremy Rifkin

Jeremy Rifkin


Il cartellone parte venerdì 19 e sabato 20 settembre a Forlì con l’anteprima della Notte Verde del Buon Vivere, che trasformerà il centro storico in un grande spazio di discussione sull’innovazione responsabile. L’ospite principale sarà l’economista e saggista Jeremy Rifkin, che venerdì 19 terrà una conferenza a cura della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Domenica 21 settembre un’altra importante anticipazione: la Maratona Alzheimer, il grande evento sportivo e solidale organizzato da Amici di Casa Insieme che coinvolge ogni anno migliaia di sportivi provenienti da tutta Europa.
Dal 2 al 5 ottobre prende via il programma vero e proprio, che sarà svelato integralmente a inizio settembre. L’inaugurazione sarà giovedì 2 alle 17,30 al Teatro Fabbri di Forlì, alla presenza della ideatrice della manifestazione, Monica Fantini.
cannavacciuolo-pulito-sporco

Antonino Cannavacciuolo


Tra gli ospiti confermati della giornata lo chef pluristellato Antonino Cannavacciuolo, che la sera a Cesena sarà il protagonista di una cena ideata dalle scuole alberghiere di tutta la Romagna.
 
Venerdì 3 ottobre Gianni Riotta interverrà di fronte ai ragazzi delle scuole superiori per parlare di comunicazione e web, mentre a Rimini Giobbe Covatta si esibirà nello spettacolo “Sei Gradi”, in cui comicità, ironia e satira si accompagnano all’informazione scientifica sull’aumento della temperatura del nostro Pianeta.
La stessa sera a Forlì il cantautore Biagio Antonacci interverrà in veste inedita nel corso della serata sulla ricerca organizzata dall’IRST-IRCCS di Meldola.
Sabato mattina a Ravenna la squadra di serie A1 della Porto Robur Costa Volley incontrerà gli studenti delle scuole superiori per parlare di corretti stili di vita e sana alimentazione. Alle 17,30 nel salone comunale di Forlì la lectio magistralis del filosofo Umberto Galimberti.
galimberti_Valerio Aiuti-www.flickr.com:rentonize

Umberto Galimberti


 
La sera, sempre a Forlì, ma al Teatro Fabbri, Ale&Franz ed Enrico Ruggeri porteranno in scena “C’è un tedesco, un francese e un italiano…”, data evento in esclusiva per la Settimana del Buon Vivere, mentre al Foro Annonario di Cesena Duilio Pizzocchi e Andrea Vasumi, rifletteranno scherzosamente sull’eterno dualismo “tortellino o cappelletto” con lo spettacolo “Emilia trattino Romagna Restaurant”.
Poletti Giuliano1 05-12-13

Giuliano Poletti


Domenica 5 il programma degli incontri si chiude nel pomeriggio con il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, intervistato da Serena Dandini al Teatro Fabbri di Forlì.
Per informazioni: www.settimanadelbuonvivere.it

Grazie per avere visitato il nostro sito www.legacoopromagna.it
Il sito è attualmente in versione beta, vi chiediamo di compilare questo modulo di feedback. Utilizzeremo le vostre risposte per migliorare la versione definitiva.
Grazie per il vostro tempo e il vostro contributo.

Clicca Qui!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti