Agosto 25, 2014

Con Fon.Coop formarsi è "smart"

 
«È Smart di nome e di fatto, e i numeri lo confermano: in soli due mesi dalla pubblicazione, oltre 330 imprese hanno partecipato all’Avviso 24 – denominato Smart perché pensato come veloce e di pronto uso – e oltre 4.500 lavoratori hanno già cominciato la formazione, o la cominceranno a breve».
francesco_agostino_foncoop
Il Direttore di Fon.Coop, Francesco Agostino, presenta i primi risultati dell’Avviso 24 Smart Fondo di Rotazione dedicato alla formazione delle PMI cooperative, con una dotazione iniziale di 2,5 milioni di euro per piani formativi. Queste le caratteristiche dell’Avviso: è a sportello continuo fino ad esaurimento risorse e non prevede valutazione di merito. Tutte le imprese partecipanti, comprese le neoaderenti, possono ottenere un finanziamento fino a 3.500 euro per attività formative su qualsiasi tematica. I piani, che devono essere predisposti per iniziare in tempi brevi, sono sottoposti al solo esame di conformità e le risposte alle domande di contributo sono date entro 15 giorni lavorativi.
«Nella macro-area Sud e Isole le risorse sono state subito esaurite, seguita dal Nord Ovest. Nel Nord Est, che include l’Emilia Romagna, ci aspettiamo più richieste dopo la pausa estiva”, continua il Direttore. “In ogni caso, il dato secondo cui la metà delle imprese beneficiarie sono neoaderenti conferma che esiste un bisogno di formazione che l’Avviso di Fon.Coop riesce ad intercettare».
Per quanto la platea delle aderenti al Fondo sia molto variegata per settore, dimensione d’impresa, capacità di accesso ai finanziamenti, la partecipazione è il segnale che le piccole e piccolissime imprese vogliono avviare attività formative in tempi brevi e avere libertà di scelta sulle tematiche d’aula.
«Siamo consapevoli che questo Avviso non può da solo soddisfare un fabbisogno che sappiamo essere amplissimo, soprattutto al sud. È inoltre necessario avviare una riflessione su come sia rilevante la richiesta sulle tematiche della sicurezza sul lavoro. Tuttavia”  – conclude Francesco Agostino – “abbiamo messo a punto un modello di ‘Avviso Smart’ che auspichiamo diventi elemento qualificante della nostra offerta di finanziamenti».

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito supponiamo che tu sia d’accordo. QUI trovi l’informativa sui cookies. QUI trovi l’Informativa sulla privacy.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle iniziative di Legacoop Romagna

Iscriviti